Il matrimonio è un grande passo avanzato con grande consapevolezza e responsabilità. Adriana Carpenzano e Simona Cipollaro, fondatrici di Shibuse, ci spiegano come questi valori possano essere seguiti anche durante l’organizzazione dell’evento per il grande giorno.

 

Settore matrimoni green

Anno fondazione 2015

Team 2 fondatori

Website www.shibuse.it (on line da settembre)

 

Raccontateci cos’è Shibuse.

Shibuse è la prima piattaforma on line italiana dedicata ai matrimoni eco sostenibili. Nasce con l’intento di favorire l’incontro tra fornitori e utenti sul tema delle soluzioni green per i matrimoni. Shibuse sarà costituita da un Multi shop, un wedding planner on line gratuito ed un blog di promozione dei fornitori.

3 parole per spiegarci la vostra scelta di essere imprenditrici ad impatto sociale.

Tutto è politica.

Che cosa gli altri non sanno sul vostro settore?

Il 68% degli italiani è propensa ad adottare comportamenti attenti all’ambiente e l’aumento dei costi legati al matrimonio sta modificando la domanda, che è ora più portata a scegliere soluzioni low cost, tra cui i matrimoni green.

Rimanendo in tema di matrimoni, se l’innovazione fosse una persona cosa sposereste di lei/lui?

La sua propensione a risolvere i problemi delle persone.

Quale consiglio daresti a chi vuole lanciare un’iniziativa a impatto sociale?

Possiamo parlare del nostro approccio. Da subito abbiamo cercato di guardare alla questione ambientale estrapolandola da un contesto di mero volontariato. Insomma, chi dice che lavorare nel settore green non possa portare anche vantaggi economici?

Il vostro prossimo step?

Innanzitutto andare on line a settembre. In cantiere ci sono due competizioni per start up e sicuramente la ricerca di finanziatori privati. La nostra ambizione è quella di scalare a livello europeo.

Impact Hub Torino

Impact Hub Torino