Ed eccoci a presentarvi l’innovazione sociale di oggi: Foodraising! Abbiamo intervistato Simone Martino, uno dei fondatori, per farci raccontare come l’esperienza di un viaggio possa essere amplificata dalla conoscenza enogastronomica del territorio.

 

Motto “Cerca, trova, gusta”

Settore ICT

Anno fondazione 2015

Team 5 persone

Website www.foodraising.it

 

Chi è Foodraising?

Foodraising è una piattaforma web e mobile per permettere al turista e al cittadino di scoprire i prodotti tipici agroalimentari di un determinato territorio e dove poterli gustare. Immagina di essere in un posto nuovo e di chiederti “cosa posso mangiare o bere di tipico qui?” Foodraising te lo dice in un attimo e ti mostra anche dove trovarlo vicino a te.

Avreste potuto aprire una pizzeria. Perché, invece, un’impresa ad impatto sociale?

Non sappiamo fare la pizza e ci sono già molte pizzerie! Preferiamo lavorare per promuovere quelle che usano prodotti locali che rispettano l’ambiente e valorizzano i territori, che li difendono e non li sfruttano. Così, anche solo mangiare la pizza suggerita da Foodraising, sarà un gesto sociale.

Una curiosità sul tuo settore?

I prodotti tipici in Italia sono tanti, tantissimi. Se uno volesse assaggiarne uno al giorno, non basterebbero 21 anni per provarli tutti.

Che cosa ameresti dell’innovazione se fosse una persona?

La sua imprevedibilità, la capacità di stupirmi quotidianamente con esiti inattesi e nuove sfide, la soddisfazione di crescere insieme ogni giorno.

Un consiglio per chi vuole intraprendere un’iniziativa a impatto sociale.

Preparati ad affrontare cose che “un essere umano può solo immaginare”: le sfide non mancheranno, sempre nuove, imprevedibili e spesso destabilizzanti. Non perdere mai la voglia e il coraggio di affrontarle. Se vuoi bene alla tua idea, devi saperla cambiare quanto basta per farla apprezzare anche agli altri.

Quale sarà il vostro prossimo passo?

Lanciare in autunno Foodraising sul mercato. Vi aspettiamo!

Impact Hub Torino

Impact Hub Torino